La Sport Couture di Bjorn Borg: troppo assurda per essere vera

bjorn borg sport couture

La Sport Couture di Bjorn Borg lanciata con una campagna che lascia senza parole.

Me ne sono innamorata a prima vista, anzi a seconda: quando l’ho vista ho pensato subito “è assurda”, e dopo un attimo “è bellissima”.
È la campagna per la Sport Couture di Bjorn Borg, girata da Nils Ljunggren, con musica di Mimi Xu.

bjorn borg sport couture

Avete presente quando siete davanti a qualcosa che non capite, e non sapete se il problema siete voi, se vi manca qualche riferimento, o se proprio non c’è nulla da capire?
Ecco, io davanti a questo commercial sono così, senza parole, in bilico tra l’odio e l’amore. Certo, da uno che è l’ex marito di Loredana Bertè non puoi aspettarti nulla di diverso.
Ma se mi ha colpita così tanto, per il senso di straniamento, la regia, i colori, la fotografia, le forme pure ed essenziali, abbastanza da andare sul sito bjornborg.com e guardare una collezione che più lontana da me non si poteva, allora ha fatto proprio centro.

La Svezia è troppo avanti, così avanti che non mi riesce di raggiungerla; ma a guardarla da lontano, con la possibilità di distogliere lo sguardo quando ne ho abbastanza, mi sembra bellissima.

Director: Nils Ljunggren
Music: Mimi Xu
Illustrations / animation: Maily Beyrens
Creative Director: Naomi Itkes
Art Director: Johan Avedal
Director of photography: Erik Sohlstrom
Editor: George Cragg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *